ASSOCIAZIONE O.N.L.U.S. FERITI E VITTIME DELLA CRIMINALITà E DEL DOVERE

FERVI[damente] CREDO nella solidarietà

 
Il 2 novembre Udine ha ricordato e onorato le Vitt...
lunedì 5 novembre 2018

Il 2 novembre, a Udine, la Polizia di Stato ha organizzato una cerimonia per commemorare il ventesimo anniversario della cosiddetta Strage di Natale, avvenuta il 23 dicembre 1998 nel capoluogo friulano, nella quale a causa di una bomba persero la vita gli agenti Adriano Ruttar, Paolo Cragnolino e Giuseppe Guido Zanier. La giornata è iniziata con la deposizione di una corona d’alloro in viale Ungheria, ai piedi della targa in memoria degli agenti, ed è proseguita con la Messa, celebrata dal cappellano della Polizia di Stato a suffragio di tutti i caduti della Polizia.
A margine della cerimonia l’assessore regionale alla Sicurezza, Pierpaolo Roberti, ha voluto rimarcare che: “La società ha un profondo debito di riconoscenza e deve provare enorme gratitudine nei confronti degli uomini e delle donne delle Forze dell’Ordine che ogni giorno sono garanti della pace sociale e della vita civile delle nostre comunità”, ed ha espresso forte vicinanza in primo luogo alle Famiglie dei Caduti.
In precedenza, nel cortile della Questura, c’è stata la deposizione di una corona al cippo ai Caduti della Polizia nei campi di sterminio nazisti, poi il momento commemorativo al monumento ai caduti della Polizia del maestro Giorgio Celiberti, in Piazzale D’Annunzio. Alle cerimonie, insieme al Questore di Udine, e a una delegazione dell’Associazione Nazionale della Polizia di Stato, erano presenti il Prefetto, il Presidente del Consiglio Regionale, le Autorità Militari e Civili.
Nei giorni precedenti, comunque, in tutta la provincia, ogni defunto della Polizia è stato ricordato con un fiore sulla tomba, sentito pensiero depositato dai colleghi dalla Stradale e dalla Questura di Udine.

Copyright 1999 - | FER.VI.CR.eDO. Tutti i diritti riservati