ASSOCIAZIONE O.N.L.U.S. FERITI E VITTIME DELLA CRIMINALITà E DEL DOVERE

FERVI[damente] CREDO nella solidarietà

 
in primo piano
lunedì 14 gennaio 2019
Il terrorista Cesare Battisti arriva in Italia, entra in una cella italiana ...

Battisti in carcere in Italia, Fervicredo: “Non è una gioia né una festa. E’ un pluriomicida e deve pagare. Le Vittime restano tali per sempre, ma è importante sapere che la giustizia prima o poi arriva”

File Allegati
» COMUNICATO STAMPA

domenica 13 gennaio 2019
Arrestato Battisti, prossima l’estradizione. Schio: “Finalmente giustizia per le Vittime che devono sempre stare al primo posto”

Cesare Battisti, ex terrorista dei Pac, i Proletari armati per il comunismo, è stato catturato nella tarda serata di ieri a Santa Cruz, una città al centro della Bolivia. L’ex terrorista aveva fatto perdere le sue tracce lo scorso dicembre dopo che era stato spiccato nei suoi confronti un ordine di cattura. Ad eseguire l’arresto è stata una squadra speciale dell’Interpol, con agenti boliviani, italiani e brasiliani. Non era armato e non ha opposto resistenza. Dopo la cattura tutti attendono di sapere quanto tempo ci vorrà per la sua estradizione in Italia, promessa dal presidente Bolsonaro al Governo italiano.

File Allegati
» continua a leggere

domenica 9 dicembre 2018
Buone Feste!


venerdì 7 dicembre 2018
Inferno sulla Salaria

“La lezione di Stefano e gli altri Vigili del fuoco. Vero eroe è chi mette gli altri prima di se stesso”

“È morto perché prima per noi vengono gli altri. Questo ha detto un collega di Stefano, il Vigile del fuoco morto ieri nell’inferno sulla Salaria, dove l’esplosione non gli ha lasciato scampo, spazzandone via la vita in un istante e travolgendo tanti altri suoi colleghi. Stefano e tutti gli altri non sono nomi in un fatto di cronaca, sono eroi di una normalità a cui siamo abituati in maniera insopportabilmente superficiale. Perché arrivano quando tutti scappano, perché ci sono sempre, perché vengono dati per scontati, perché nessuno si ferma mai a chiedersi cosa costa loro tenere fede al Dovere sconosciuto ai più, quello di garantire la sicurezza. Stefano e gli altri protagonisti della tragedia di ieri rappresentano la più grande lezione: vero eroe è chi mette gli altri prima di se stesso. Chi lo fa non per la gloria o per convenienza o per avere maggiore considerazione, ma semplicemente per rispettare la propria idea di fare ciò che è giusto, al di là di tutte le mancanze che gli vengono riservate da apparati distratti e ingrati”.

Così Mirko Schio, Presidente dell’associazione Fervicredo (Feriti e Vittime della criminalità e del Dovere), dopo la tragica esplosione nel distributore sulla via Salaria....

File Allegati
» leggi il comunicato

martedì 4 dicembre 2018
Fervicredo e il procuratore Manzini ieri nelle scuole di Mestre

“Il potere delle parole contro la criminalità organizzata”

La legge della criminalità organizzata è la legge del silenzio, ma girarsi dall’altra parte non si può. Una coscienza civile vera e forte impone di tenere comportamenti con essa coerenti, perché il cambiamento che noi vogliamo passa per il nostro coraggio di rendere normale il rifiuto dell’illegalità, attraverso la denuncia.

È questo il messaggio netto, forte, chiaro, che è stato lanciato oggi agli studenti dell’Istituto superiore “Bruno – Franchetti” di Mestre, nel corso dei due incontri che si sono tenuti nelle due rispettive sedi scolastiche - organizzati dall’Associazione Fervicredo (Feriti e Vittime della criminalità e del Dovere) – con il procuratore aggiunto della Procura di Cosenza, Marisa Manzini.

File Allegati
» leggi il comunicato

Copyright 1999 - | FER.VI.CR.eDO. Tutti i diritti riservati